Adone / Adonis

Dell’Adone – la sola commedia nicofontea databile con certezza (andò in scena nel 388 a.C., nello stesso anno in cui fu rappresentato il Pluto secondo di Aristofane: cf. Argumentum 3 Chantry) – non è pervenuto alcun frammento; in base al titolo sembra tuttavia lecito ipotizzare che il dramma si ispirasse alle vicende mitiche di Adone ovvero che fosse in qualche modo connesso con il rito delle Adonie; e tale ipotesi pare confortata dalla circostanza che altre pièces intitolate Adone (verosimilmente incentrate sui miti e i riti del giovane amato da Afrodite) composero i commediografi attici: il fr. 3 dell’Adone di Platone Comico fa riferimento a un giovane «bellissimo e meraviglioso» (cf. v. 2: παῖς σοι κάλλιστος μὲν ἔφυ θαυμαστότατός τε), conteso tra due divinità, che, stando al testimone del frammento (Ath. 10.456a-b), erano Afrodite e Dioniso; e un riferimento alla morte del personaggio eponimo della commedia è dato cogliere nell’Adone di Ararote (fr. 1). Sulle feste in onore di Adone erano inoltre verosimilmente incentrate le Ἀδωνιάζουσαι di Filippide, in cui, nonostante l’esiguità dei frammenti conservati (frr. 1-3), si può ipotizzare un muliercularum coetus simile a quello del Teseo di Difilo, il cui fr. 49, tramandato da Ateneo (10.451b-c), ha per oggetto un indovinello salace tra κόραι presenti alle Adonie. Il carattere licenzioso di questa festa è confermato anche dalla Lisistrata di Aristofane (vv. 387-398), dove, a fronte della preoccupazione maschile per la spedizione in Sicilia, furoreggia l’Ἀδωνιασμός delle donne, e dallo Ζωγράφος di Difilo (fr. 42.38-41), in cui si fa menzione di Ἀδώνια sontuosamente celebrati tra πόρναι. Poco o nulla si può dire dell’Adone di Antifane, di cui sono conservati un sintagma (ἀνὰ μέσον, fr. 14) e due sostantivi (ἀκληρίαν, fr. 15; κατάλυσιν, fr. 16), e dell’Adone di Filisco, di cui non è pervenuto alcun frammento; salvo che appunto testimoniano dell’importanza e della fortuna comica del mito relativo a questo personaggio anche nel corso del IV secolo.
(from: FrC 15, Nikophon, by Matteo Pellegrino)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s